Che cosa è la gnatologia?

La gnatologia è la branca della odontoiatria che studia la fisiologia, la patologia e le funzioni della mandibola. Esiste una stretta connessione tra i denti, le mascelle, l’articolazioni temporo-articolari e il sistema nervoso. La gnatologia studia queste connessioni. In termini più ampi, la gnatologia, è la parte integrante della posturologia, che si occupa dei rapporti che intercorrono tra una corretta postura e il vostro equilibrio psico-fisico.

L’alterazione di questo delicato equilibrio può essere causa di cefalee, dolori alla cervicale, ecc…

In cosa consiste una visita gnatologica?

Nel corso della visita gnatologica lo specialista esegue una valutazione generale ed approfondita dello stato masticatorio del Paziente raccogliendo molteplici dati riguardanti la struttura mandibolare, lo stato dell’occlusione, lo stato delle articolazioni temporo-mandibolari e i movimenti in genere.

Quali sono le cure previste in gnatologia?

E’ la posizione mandibolare reciprocamente al cranio che fa la differenza tra successo e insuccesso nella terapia gnatologica. A tale scopo occorrono dei manufatti che riposizionano la mandibola, rilassando i muscoli masticatori e tutti gli altri interessati.

Una volta eliminate le contratture di cui sopra, si procede alla terapia di stabilizzazione dei risultati, che può prevedere la correzione della posizione della mandibola mediante diverse terapie, prevalentemente indolori.