Orario di apertura: Lunedì al Sabato – dalle 9 alle 20

Dove siamo

Viale Trento e Trieste 34
Campello sul Clitunno

Contatto rapido

+39 0743 275739

Allarme mal di denti: cosa fare se a soffrirne sono i bambini?
thumbnail_IMG_4016

Capita, purtroppo spesso, di vedere nei bambini dei buchi enormi nei denti da latte e quindi con carie e genitori perplessi ai quali era stato detto che i denti da latte non si curano.

Sfatiamo un mito. Si curano i denti da latte?

Assolutamente sì. I denti da latte hanno dei nervi proprio come i denti permanenti e quando si cariano, danno dolore esattamente come per gli adulti. I denti da latte hanno la stessa morfologia di quelli degli adulti, quindi con una corona e una radice, con vasi e nervi all’interno. Tra l’altro sono elementi con uno smalto più debole dei permanenti e questo fa sì che le carie si sviluppino più velocemente.

Può capitare che un dente da latte debba essere estratto a causa della carie, quando si interviene troppo tardi.. e a questo proposito ci sono degli accorgimenti da mettere in atto. Il dentista specializzato in pedodonzia dovrà posizionare un mantenitore di spazio impedendo così che i denti vicini “rubino il posto” ai denti permanenti che in quel momento ancora non sono pronti per uscire.

Ma facciamo un passo indietro, come cade il dente da latte? C’é un meccanismo particolare?

La caduta del dente da latte è un fenomeno fisiologico e naturale, a mano a mano che il dente permanente spinge e cresce, la radice del dente da latte viene riassorbita e quindi mangiata da quest’ultimo. Cosa fare per dar sollievo al/alla  bambino/a che piange e si lamenta? Per prima cosa telefonare al dentista pediatrico e nell’attesa somministrare una tachipirina, il genitore non deve spaventarsi e deve mantenere la calma. Altri consigli pratici sono prima di tutto di non farlo sdraiare completamente, tenere due cuscini sotto la testa per ridurre l’afflusso di sangue nella zona dolente. Se si tratta di una infiammazione gengivale é molto efficace il classico rimedio della nonna che consiste nello sciacquare con acqua tiepida e sale e poi anche con sciacqui a base di malva che possiede proprietà emollienti e antinfiammatorie.

Quindi cari lettori, concludiamo dicendo che in caso di dolore ai denti da latte i genitori devono rivolgersi al dentista. In caso di dentini che dondolano, gengivite e carie, per eliminare il mal di denti si deve curare adeguatamente la causa con l’intervento di un pedodontista  per far sì che i bambini di oggi non diventino gli adulti paurosi di domani.

Nel Centro Dentistico Cristina Santi abbiamo tante informazioni su come prevenire le carie nei denti da latte e non ci stancheremo mai di dire che PREVENIRE É MEGLIO CHE CURARE !

condividi su

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on pinterest
Share on email
Share on skype
Share on linkedin